BENVENUTI NEL SITO UFFICIALE DELL'ASSOCIAZIONE SPORTIVA SCIOTAIM

febbraio 2008

NESSUN LIMITE AI SOGNI

Sognare non costa nulla e chiunque ne ha diritto. In questi anni i sogni di Sciotaim si sono via via avverati, per quanto apparentemente irraggiungibili fossero sembrati. La notizia di questi giorni è che il secondo derby di Campagnola è stato ancora una volta conquistato da Sciotaim grazie ad una grandissima prestazione! Ma questo risultato rappresenta anche il raggiungimento un obiettivo importantissimo, cioè la salvezza matematica con tre giornate di anticipo. Ora si profilano dei difficilissimi play-off dove solo 4 squadre in tutta la regione potranno accedere alla serie D. Ma se da una parte la vittoria di Sciotaim ha rappresentato la consapevolezza nei propri mezzi, dall'altra la sconfitta del Basket Campagnola ha aperto una crisi confermata dalla classifica che li vede penultimi, a forte rischio retrocessione. Mancano comunque ancora tre partite da giocare, la classifica è corta e tutto può succedere per i cugini campagnolesi... Tutto, tranne superare Sciotaim!

ottobre 2008

SCIOTAIM, LA MATRICOLA CHE PUNTA IN ALTO

Intervista a Marco Pirondini, dirigente e responsabile del settore FIP
Nella stagione 2008/2009 di Promozione la fanno da padrone le new entry. Nuova Cem Modena, Luce Mirandola e Sciotaim Campagnola sono al vertice e non vogliono smettere di stupire. Ne parliamo con Marco Pirondini dello Sciotaim che, partendo dalla seconda divisione, ha fatto il doppio salto di categoria e quest’anno si è concesso il lusso di vincere il tanto atteso derby. Come commenta il brillante inizio di stagione? «Per ora stiamo giocando un campionato entusiasmante. Già al primo anno abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. Abbiamo perso tre partite di un solo punto. Sono soddisfatto». Qual è la forza di questa squadra? «Siamo un bel gruppo, molto unito. Il roster è formato in buona parte da ragazzi che sono qui da quando eravamo in seconda divisione. Non abbiamo lunghi ma ci mettiamo tanto impegno e Notari riesce a estrarre il meglio dai suoi giocatori. Sta giocando benissimo Luca Pirondini: è in lizza per il titolo di miglior marcatore del campionato». Vi siete tolti la soddisfazione di vincere il derby. «Una grande gioia, soprattutto per i due punti. Tra di noi c’è una sana rivalità. La cosa più bella è stata la cornice di pubblico. La palestra era piena e vincere è stato ancora più emozionante». La Nuova Cem Modena è davvero così forte? «E’ una bella squadra, ma con noi ha vinto di un punto. Castellarano mi ha impressionato di più». Sono queste secondo lei le candidate alla vittoria finale? «Direi di sì. Castellarano in casa è fortissima e ha due giocatori che mi hanno impressionato: Susino e Canino. Anche Rubiera dovrebbe essere forte, mi sorprende che non sia più in alto in classifica. Potrebbe inserirsi nella lotta finale». La delusione del campionato? «I Denny Boys, è stranissimo che siano ultimi. Anche da Reggiolo mi aspettavo di più. Forse paga la poca esperienza del suo allenatore». Il vostro obiettivo resta la salvezza o adesso mirate più in alto? «No, non montiamoci la testa. Puntiamo alla salvezza, che se arrivasse con la qualificazione ai play off sarebbe meglio. Ora abbiamo inserito in squadra anche un nuovo rinforzo: Gianni Gualdi. Dopo aver smesso a Budrio è andato negli Amatori ma gli mancava questo campionato, più competitivo. La sua esperienza ci farà comodo».
La Gazzetta di Reggio - 29 dicembre 2008

dicembre 2008

SETTEMBRE 1998: LO POSSIAMO FARE
DICEMBRE 2008: L'ABBIAMO FATTO

Mercoledì 17 dicembre 2008 è una data che entrerà nella storia di Sciotaim. 10 anni fa nasceva questa società all'ombra della più titolata Basket Campagnola. Un gruppo affiatato di giocatori che sono anche la dirigenza stessa della società, giovani con una grande voglia di dimostrare il loro valore. E' proprio questo il segreto di Sciotaim: una società gestita dall'elemento più importante: i giocatori. 10 anni di campionati amatoriali e federali, promozioni e retrocessioni, vittorie e sconfitte; 10 anni in cui Sciotaim è sempre stato "dietro" ai cugini del Basket Campagnola. Ma oggi no. Nel giugno appena trascorso li abbiamo raggiunti nella loro categoria, la Promozione; li abbiamo superati in classifica fin dalla prima giornata di campionato e finalmente, il 17 dicembre 2008, li abbiamo battuti direttamente sul campo.
Sciotaim ora è la Prima Squadra di Campagnola.

novembre 2008

LE RAGIONI DI UNA SCELTA

La società sportiva USD RIOS 1973 organizza domenica 23 novembre 2008 un incontro rivolto a tutti su un tema che anche Sciotaim sente molto: con quali criteri scegliere una società sportiva?
L'argomento è di attualità in casa Sciotaim vista la volontà della società di creare un settore giovanile che al momento manca e vista anche la scelta che il panorama cestistico Campagnolese propone.

Visualizza e scarica il PDF della manifestazione.


ottobre 2008

SCIOTAIM E IL CICCIOLO D'ORO

Sciotaim contribuisce all'iniziativa "il cicciolo d'oro" (www.ilcicciolodoro.com) che si terrà nella piazza Roma di Campagnola Emilia domenica 14 dicembre 2008. La sponsorizzazione dell'evento rientra nel progetto più ampio di Sciotaim di rafforzare la propria immagine sul territorio, inoltre crediamo che l'aiuto ad altre Associazioni di Campagnola Emilia sia fondamentale per lo sviluppo di future iniziative, sportive e non solo.
Invitiamo pertanto tutti a partecipare a questa manifestazione rilanciando lo slogan che l'ha resa nota in tutt'Italia: "Chi trova un maiale, trova un tesoro!".


ottobre 2008

RAGGIUNTO IL "PUNTO DI NON RITORNO"

Campionato FIP
Tanto tempo è passato da quel fine settembre del 1998. Ora, a distanza di 10 anni, è successo quello che tutti speravano ma in cui pochi credevano. Il 10 ottobre 2008 alle ore 23 circa, Sciotaim ha vinto la sua prima partita in Promozione con 6 punti di distacco proprio mentre i "cugini" del Basket Campagnola perdevano la prima partita di campionato in Promozione (il caso ha voluto che perdessero di 6 punti!). Questo doppio evento fissa un momento speciale: per la prima volta SCIOTAIM E' DAVANTI AL BASKET CAMPAGNOLA! Ora non resta che rimboccarsi le maniche e cercare di dare il massimo per conquistare ambiziosi traguardi e mantenere questa posizione di supremazia. Forse questa situazione non durerà a lungo, ma una cosa è certa: nulla sarà più come prima!




[tutte le news sono disponibili nell'archivio news]


    sei il visitatore numero:

I nostri sponsor: